Agevolazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie

Agevolazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie

Come funziona l’ agevolazione fiscale per le ristrutturazioni

L’  agevolazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie è disciplinata dall’art. 16-bis del Dpr 917/86 e consiste in una detrazione dall’Irpef del 36% delle spese sostenute, fino a un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 48.000 euro per unità immobiliare.

Tuttavia, per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2018 è possibile usufruire di una detrazione più elevata (50%) e il limite massimo di spesa è di 96.000 euro.

La detrazione deve essere ripartita in 10 quote annuali di pari importo. È prevista, inoltre, una detrazione Irpef, entro l’importo massimo di 96.000 euro, anche per chi acquista fabbricati a uso abitativo ristrutturati. In particolare, la detrazione spetta nel caso di interventi di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia, riguardanti interi fabbricati, eseguiti da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare e da cooperative edilizie, che provvedano entro 18 mesi dalla data di termine dei lavori alla successiva alienazione o assegnazione dell’immobile.
Indipendentemente dal valore degli interventi eseguiti, l’acquirente o l’assegnatario dell’immobile deve comunque calcolare la detrazione su un importo forfetario, pari al 25% del prezzo di vendita o di assegnazione dell’abitazione (comprensivo di Iva). Anche questa detrazione va ripartita in 10 rate annuali di pari importo.

 

agevolazione fiscale per le ristrutturazioni tuttoluce cesena

A chi spetta l’agevolazione fiscale per le ristrutturazioni

Possono beneficiare dell’ agevolazione fiscale per le ristrutturazioni non solo i proprietari o i titolari di diritti reali sugli immobili per i quali si effettuano i lavori e che ne sostengono le spese, ma anche l’inquilino o il comodatario. In particolare, hanno diritto alla detrazione:

  • il proprietario o il nudo proprietario
  • il titolare di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie)
  • l’inquilino o il comodatario
  • i soci di cooperative divise e indivise
  • i soci delle società semplici
  • gli imprenditori individuali, solo per gli immobili che non rientrano fra quelli strumentali o merce.

Hanno diritto alla detrazione, inoltre, purché sostengano le spese e siano intestatari di bonifici e fatture:

  • il familiare convivente del possessore o detentore dell’immobile oggetto dell’intervento (il coniuge, i parenti entro il terzo grado e gli affini entro il secondo grado) e il componente dell’unione civile
  • il coniuge separato assegnatario dell’immobile intestato all’altro coniuge
  • il convivente more uxorio, non proprietario dell’immobile oggetto degli interventi né titolare di un contratto di comodato, per le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2016.

In questi casi, ferme restando le altre condizioni, la detrazione spetta anche se le abilitazioni comunali sono intestate al proprietario dell’immobile.


 

 

Consulta le pubblicazioni dell’Agenzia delle Entrate per tutti i dettagli dell’ agevolazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie.

agevolazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie agenzia delle entrate


Altri articoli nella categoria Ristrutturazioni

Detrazioni fino al 50%, Bonus Mobili e apparecchi di illuminazione
Bonus mobili e apparecchi di illuminazione. Rientrano tra i mobili agevolabili letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, nonché i materassi e gli apparecchi di illuminazione.

Agevolazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie
Come funziona l’ agevolazione fiscale per le ristrutturazioni L’  agevolazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie è disciplinata dall’art. 16-bis del Dpr 917/86 e consiste in una detrazione dall’Irpef del 36% delle spese sostenute, fino a un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 48.000 euro per unità immobiliare. Tuttavia, per le spese sostenute dal 26 […]

Consulenza illuminotecnica, Tuttoluce è il partner giusto
Serve una consulenza illuminotecnica ? Tuttoluce è il partner giusto per tutto ciò che riguarda l’illuminazione: Tecnici preparati con anni di esperienza in consulenza illuminotecnica. La più ampia scelta di prodotti e soluzioni per soddisfare ogni necessità. Preziosi consigli per coniugare al meglio arredo e illuminazione. Possibilità di ideare e realizzare prodotti speciali su misura. Relamping delle lampadine […]

 

Applique Parete in offerta online

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.